Lo Shop
Indirizzo Email Numero di Telefono
ITA - ENG
L'infernot

Scopri lo splendido Infernot, cantina sotterranea costudita all'interno della dimora.

L'Infernot di Villa Guazzo Candiani è il più grande visitabile nel Monferrato e fa parte del circuito degli Infernot che si snoda fra i nove comuni del territorio che nel 2014 è stato dichiarato patrimonio dell'Unesco. Il suo nome deriva dal Provenzale antico “enfernet” e stava ad indicare una sorta di piccola ed angusta prigione. Proprio in quest'area si diffuse il metodo di conservare il vino in bottiglia e, a tale scopo, furono scavate numerose gallerie e nicchie nella Pietra da Cantoni proprio per conservare a temperatura costante ed al riparo dalla luce, le preziose bottiglie di vino.

In genere queste gallerie avevano una profondità maggiore rispetto all'ambiente della cantina principale per garantire temperatura più costante e soprattutto più fresca nel periodo estivo. Ma non solo, confluivano spesso in uno spazio più grande solitamente impiegato come luogo di convivialità tra pochi intimi dove passare allegre serate estive o lunghi pomeriggi invernali per una "merenda-sinoira" e degustare i vini. Da questo spazio hanno origine diverse nicchie che si estendono fino a dodici metri di profondità rispetto al piano di campagna e che costituiscono, appunto, gli “Infernot“ di Villa Guazzo Candiani e che ancora oggi assolvono egregiamente al compito di conservare nel tempo le bottiglie più pregiate. Confluiscono infine in un passaggio principale che porta all’esterno e sono facilmente visitabili dal pubblico.

È possibile visitare gratuitamente l'Infernot sabato e domenica dalle 15.00 alle 18.00. Prenotazioni al numero 366 2549251

« TORNA ALLA HOME PAGE